La zanzara non e' nemica delle nostre piante  bensi', grazie a loro, e a qualche piccolo accorgimento, possiamo tenerla lontano da noi.

 Come tutti sappiamo, il ristagno d'acqua e' la
"oasi" delle zanzare, dunque, il primo accorgimento, e' eliminare l'acqua nel sottovaso, invece, per coloro che sono abituati ad utilizzarlo per annaffiare la pianta, aggiungendoci acqua, il trucco consiste nel mettere, tra vaso e sottovaso, un filo elettrico completamente spellato; di fatto la zanzara non deposita le uova nell'acqua con presenza di rame.

Alcune piante repellenti per zanzare:

  • Basilico

  • Pittosporo variegato

  • Geranio (meglio se sp.odoroso)

  • Timo

  • Plectranthus